Visite immobiliari virtuali? L’esperienza reale di chi le ha provate!

visite immobiliari virtuali

Il mercato immobiliare ai tempi del Coronavirus si è inevitabilmente adeguato alle nuove necessità anche grazie alle visite immobiliari virtuali, importante attività nell’ottica della compravendita immobiliare a distanza. Andiamo a scoprire come grazie alla testimonianza di un nostro cliente.

“Benissimo, allora confermiamo l’appuntamento di lunedì alle ore 17. Le invierò subito un promemoria via email”.

Ho appena concluso una telefonata con la mia agenzia immobiliare di fiducia che mi ha confermato la visita ad un appartamento interessante, in target con le mie esigenze.

Tutto come da copione, come già capitato diverse volte, se non fosse che la visita in questione la effettuerò in modalità virtuale, comodamente seduto sul divano di casa mia utilizzando il mio pc.

Il periodo è quello tristemente noto a tutti, in cui la pandemia da Coronavirus ha stravolto le abitudini di vita di tutta la popolazione, e ovviamente il poter effettuare una visita di persona ad un immobile è complicato oltreché potenzialmente pericoloso.

Ma come spesso accade nei periodi difficili, l’ingegno delle persone si adopera per trovare soluzioni a problemi temporanei che però potrebbero diventare, grazie ai vantaggi che sono in grado di generare, piacevoli e irrinunciabili consuetudini.

Il telefonino mi notifica l’arrivo di una email: “Gentile Cliente, ti confermo il nostro appuntamento del 1 giugno 2020 alle ore 17.00 per la visione dell’immobile di tuo interesse. Puoi accedere alla visita virtuale, guidata dall’agente immobiliare Franco, cliccando al link sottostante, all’orario prestabilito”

” Sarà difficile collegarsi? Ma cosa posso vedere dallo schermo …le case si sono sempre di vista di persona!”

L’inizio è più semplice di quanto mi aspettassi e le mie incertezze vengono spazzate via in un attimo. Cliccando sul link accedo alla chat e vengo accolto dal consulente immobiliare Franco.

Dopo i convenevoli di rito mi vengono mostrate e illustrate in maniera esaustiva una serie di fotografie che ritraggono il contesto del condominio in cui è situato l’appartamento di mio interesse.

visite immobiliari virtuali


Dall’ingresso pedonale dove sono presenti i citofoni, alle parti comuni interne del giardino condominiale, ai vialetti di accesso al condominio, ai locali cantina e servizi, fino a giungere ai garage.

La completa documentazione fotografica mi consente di percepire perfettamente il contesto signorile della zona e dell’infrastruttura.

La visione delle foto, commentate in maniera professionale dal consulente che si prodiga nel rispondere alle mie incalzanti domande, si interrompe solo davanti alla porta d’ingresso dell’appartamento.

Le visite immobiliari virtuali sono comode e realistiche, l’ideale per la visita di primo approccio“.

A questo punto inizia il vero e proprio tour virtuale che rappresenta l’apice di questa singolare esperienza, che finora ha catturato positivamente il mio interesse.

Aperta la porta il computer mi mostra, con visione a 360°, l’interno della casa. La sensazione è proprio quella di camminare all’interno dell’appartamento, accompagnati dalla rassicurante voce del consulente immobiliare (che è però collocato in una finestrella in alto a destra del mio monitor) che ne illustra lo stato e le caratteristiche peculiari.

Si passa da una stanza all’altra come nella realtà e con la visione ad altezza d’uomo si ha la reale percezione degli spazi interni disponibili. In aggiunta a ciò, per rendere ancora più performante la visita, si ha sempre a disposizione la planimetria quotata che è molto utile per capire la distribuzione degli spazi e per orientarsi nel percorso che stai compiendo.

Una cosa emozionante della visita virtuale è stata la possibilità di uscire sul balcone e di poter apprezzare la vista che da esso si gode, a 360°, sull’ampio parco sottostante.

Ovviamente, oltre a tutto questo, hai sempre a disposizione, on line, la scheda dell’immobile sulla quale sono riportate la richiesta economica e tutte le caratteristiche tecniche fondamentali dell’appartamento.

“Un’esperienza completa e dai contenuti esaustivi con il plus di poter parlare in diretta con l’esperto”

Che dire, sono rimasto piacevolmente impressionato da questo tipo di esperienza, perché mi sono reso conto che può sostituire completamente la visita di “primo approccio” ad un immobile.

Le sensazioni che questo sistema è in grado di lasciarti sono molto vicine alla realtà, con l’enorme comodità di non spostarti da casa tua! I vantaggi che ho potuto riscontrare rispetto alla visita tradizionale sono molteplici:

  • Hai la comodità di non doverti recare da nessuna parte.
  • Non disturbi il venditore che non viene più coinvolto direttamente nelle visite.
  • Ti da la possibilità di interloquire con il consulente immobiliare e di porre tutte le domande come in una visita reale.
  • Puoi organizzarti la visita nel momento che preferisci non dovendo attendere la disponibilità del venditore.
  • Non rischi nulla dal punto di vista sanitario.

Insomma, la visita immobiliare virtuale si è dimostrata un’esperienza assolutamente positiva e in grado di fornirmi, in maniera completa, tutte le informazioni di cui avevo bisogno per portare a termine l’acquisto del mio nuovo appartamento.

E anche se comprare casa non è un’azione che si compie di frequente ritengo che questa modalità abbia tutti i requisiti per imporsi come un irrinunciabile strumento di utilizzo comune.

Le moderne tecnologie, se ben utilizzate, possono fare la differenza.

Cordialmente Stefano

visite immobiliari virtuali

“Le visite immobiliari virtuali Bankasa. Un altro importante servizio per i nostri clienti”

Noi di Bankasa accogliamo con grande soddisfazione questi commenti positivi! Significa che gli sforzi che abbiamo perpetrato in questi ultimi difficilissimi mesi hanno prodotto risultati apprezzabili nell’ottica di migliorare i servizi erogati ai nostri clienti. A conforto della scelta di adottare la modalità virtuale è determinante il fatto che essa sia stata già da tempo sperimentata con successo nell’ambito degli investimenti immobiliari a lunga distanza, ad esempio per trattative di immobili siti a Miami o Dubai. Sarà nostra cura continuare a migliorare il servizio di visita immobiliare virtuale rendendolo sempre più attendibile e completo di contenuti affinché possa affermarsi come uno standard irrinunciabile, in cui il cliente possa vivere un’esperienza il più possibile reale, ma comoda e sicura come solo un collegamento dalla propria abitazione può essere!  Giuliano Ruzza Ceo Bankasa

Scopri quanto vale la tua casa con il nostro servizio gratuito
“VALUTA LA TUA CASA, COMODAMENTE, SEDUTO SUL DIVANO”

Leggi cosa pubblicava IL SOLE 24 ORE nel luglio 2019 a proposito delle visite immobiliari virtuali.

Condividi

Commenti

  1. Loris Radaelli says:

    È stato entusiasmante approcciarsi a questa nuova modalità di appuntamento. Un altro passo verso l’evoluzione del mercato immobiliare, l’evoluzione di Bankasa.
    LR

  2. consulente immobiliare says:

    Servizio Efficace!!

    Visione realistica ,ottimo spunto per me poter selezionare al meglio l’immobile ma sopratutto zero difficoltà nel organizzazione dell appuntamento!!

  3. Luca says:

    Una entusiasmante alternativa alla consueta visita di persona a casa che ha rivelato incredibili vantaggi.
    Ogni momento storico sfidante, a seconda di come ce lo raccontiamo, può partorire brillanti innovazioni ed opportunità! Bankasa ha scelto di insistere nei racconti luminosi e brillanti SEMPRE!

  4. […] all’uso della tecnologia che, nell’ambito immobiliare, si è tradotta nell’utilizzo dei virtual tour che permettono di valutare l’interesse della clientela nella fase […]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *